Personaggi Non Giocanti

L’elenco dei PNG incontrati durante l’avventura

SECONDA STAGIONE

Almig Raithanoss – titolare della libreria “Il Sole e la Spada” di Corentyn. Aiuta i PG appena arrivati in città, ma chiede loro aiuto

Kurzen Roost – titolare della locanda “Death & Taxes” di Corentyn e amico di Almig.

Davok Stronghand – aiutante di Kurzen. E’ un dworg dal passato oscuro.

Azaneta – pittrice molto famosa a Corentyn. E’ una tiefling amante dell’arte e dotata di poteri medianici. Dipinge sempre nello stesso posto, in cima all’Arco di Aroden.

Gaviron Shinat – amico di Almig Raithanoss e fedele di Sarenrae. Dopo una vita di viaggi, si dedica al commercio di spezie tra Garund e Corentyn. Fornisce ai PG la lista degli scomparsi.

Zefiro Balinger – zio di uno degli scomparsi, è curatore del Museo di Storia di Cheliax.

Marconarr Ablus Belverio – uno degli scrittori dell’Opera di Corentyn. Ultimamente criticato dagli ufficiali governativi per lo stile di alcune sue sceneggiature.

Arciprofano Kettermaul Chartagnion – il Lord di Corentyn, nonché membro di una delle famiglie più influenti di Cheliax.

Generale Orothonos – il gelugon fa parte delle armate di Asmodeus ed è consigliere di Chartagnion

Tyan Varnelion – libraio, editore di prestigio. In passato è stato sospettato di far parte di una fazione eterodossa dei Diabolisti di Cheliax. Le accuse sono state ritirate dopo che è stato premiato da Kettermaul Chartagnion per la sua preziosa edizione dell’Asmodean Disciplines.

Kjell Nurendorff – originario di Irrisen, ex bardo di corte, lavora da anni a Corentyn a capo della AKND, società che commercia schiavi.

Enkpuruk Wanderfarther – gnomo che gestisce l’Enkpuruk Emporium, negozio di stranezze magiche e non.

Patronicus Drendane – uno dei capi dell’Ordine del Flagello degli Hellknight. In un primo momento della sua carriera si è concentrato nella caccia di contrabbandieri e spie che oltrepassavano il confine tra Cheliax e Andoran. In seguito presta il suo servizio prevalentemente a Corentyn, dove gestisce anche alcuni commerci con Garund attraverso una propria società.

Lumri Kramernarnost – capo della Devil’s Brigade, compagnia che commercia schiavi tra Cheliax e Garund. Molto amico di Patronicus Drendane.

Varkonarr Wintrish – famoso liutaio che lavora ad Azir. E’ il contatto di Kettermaul Chartagnion a Rahadoum.

Daudi Zahur-Rani – senatore di Azir, consigliere della Fondazione per le Arti, la Filosofia, la Cultura e lo Studio, membro effettivo del Consiglio degli Anziani di Rahadoum. Accoglie i PG nella sua residenza e si offre di aiutarli dopo che essi hanno salvato la figlia Jwahir Zahur-Rani.

PRIMA STAGIONE

Morgrym Barbarossa del Clan Testadiferro – nano appartenente a uno dei clan più violenti che esistano. Amico di uno dei PG, propone loro di metterli in contatto con la Chiesa di Torag per una missione facile.

Thordkynn Ghymfarur – chierico della Chiesa di Torag a Blackbog. Assolda i PG per una spedizione a Coalcairn, antico avamposto minerario sulle montagne a nord di Blackbog.

Duerthur Nuraghirn – nano erborista che vive a Coalcairn. Rifornisce la città di erbe, pozioni curative, componenti per incantesimi.

Kyuln Ernoth – necromante che vive a cavallo tra Blackbog e Thornewood.

Aleonor – sembra essere il nome della misteriosa elfa scura che, in una delle visioni dei PG, è stata vista ordini a Kyuln Ernoth.

Veximitron – Tiefling, capo della Gilda dei Ladri di Blackbog.

Narana – chierica di Loviatar che vive a Pallatia. Riesce a mettere i PG in contatto con Davion e regala ad Alaqai un anello magico.

Boromar – guerriero a capo del villaggio di Boromar Knoll.

Augustus – mago a capo del villaggio di Arcanon.

Davion il Pazzo – Darklord.

Personaggi Non Giocanti

Karnak Reborn Kyras